Egitto, la gendarmeria usa Grindr durante fermare le persone LGBT+ e torturarle

Egitto, la gendarmeria usa Grindr durante fermare le persone LGBT+ e torturarle

Secondo un report dello Human Rights Watch, con Egitto la gendarmeria usa Grindr e altre app di incontri in trovare e frenare persone LGBT+ e sottoporle verso torture. Human Rights Watch, appoggiato da un’organizzazione a causa di i diritti LGBT+ per mezzo di agenzia al Cairo, ha intervistato 15 persone LGBT+ perseguite con il 2017 e il 2020 durante principio per leggi vaghe e discriminatorie sulla «dissolutezza» e sulla «prostituzione».

Seguente quanto riportato, le forze dell’ordine scelgono comunemente le persone dalle strade basandosi esclusivamente sulla loro comunicazione di qualita, le adescano di sbieco social sistema e le app di incontri come Grindr e perquisiscono sconvenientemente i loro telefoni.

I pubblici ministeri utilizzano, poi, i contenuti ritrovati a causa di giustificare le detenzioni prolungate quando timbrano i rapporti della polizia e promuovono procedimenti penali ingiustificati di faccia le persone LGBT+.

Il report

Tutti gli intervistati hanno severo cosicche la polizia li ha molestati oralmente e li ha sottoposti a vari abusi fisici. Nove di loro hanno motto giacche gli agenti di questura hanno incitato prossimo detenuti verso maltrattarli. Continue reading Egitto, la gendarmeria usa Grindr durante fermare le persone LGBT+ e torturarle